Chiamaci: 059/573663 - 3385354949

0.00

I Collaboratori

Vincenzo Lombardi

Vincenzo LombardiVincenzo Lombardi - Nato a 1955 a Bergamo, di professione fotografo reporter, da oltre trent'anni sono collaboratore di numerose agenzie italiane del settore. Ho iniziato a pescare nel 1968 all'età di 13 anni, sotto l'ala protettiva di mio padre Giacinto e di mio fratello Domenico, con esche naturali nei torrenti e fiumi della provincia di Bergamo. Nel 1972, all'età di 17 anni, assieme a Domenico, uno dei primissimi pescatori a mosca della provincia di Bergamo, ho iniziato a pescare con questa tecnica. Nel 1974 insieme ad altre dieci persone abbiamo progettato e creato un club di pesca a mosca, il Fly Angling Club Sez. di Bergamo, iniziando così la divulgazione della pesca a mosca in bergamasca, club tuttora attivo e del quale faccio parte come consigliere, nonostante siano passati tanti anni. Ho pescato accumulando diverse esperienze in fiume ed in mare in Italia ed all'estero. Privilegio la pesca con la tecnica della ninfa, utilizzando esche leggermente appesantite stile Sawyer o Skues, la mia acqua preferita è quella che scorre nel fiume Gacka, che frequento dalla fine degli anni settanta. Mi ritengo un buon conoscitore della tecnica di pesca con ninfa a vista grazie alle tante esperienze e all'aiuto dell'amico e maestro Milan Stefanac, direttore (oggi in pensione) della riserva del Gacka. Di Milan ho tradotto pensieri e azioni nel libro “Il Fiume Gacka” edito da Fly Line. Fra i vari interessi nella pesca ho naturalmente la fotografia, rivolta in particolare all’azione di pesca, ai pesci ed ai paesaggi, specie ripresi nel modo più naturale. Da molti anni collaboro con Fly Line con articoli sporadici e concedendo numerose fotografie, ed ho collaborato alla realizzazione di diversi libri. Considero la disciplina alieutica un contatto estremo con la natura: pescando con etica, spero in una gestione migliore delle acque italiane e rispetto profondamente il fiume, sia che mi dia conceda catture che sonori cappotti. Sono sempre contento di stare lungo la riva di un fiume, sia vicino a casa o nel lontano Canada, l'importante è essere lì, e di divertirmi rispettandolo e rispettando gli avversari che ho davanti; non penso che la scardola sia inferiore ad una trota, l'importante e sfidarsi ad armi pari. Amo trascorrere lungo i fiumi momenti sereni in compagnia di mio fratello Pierdomenico o degli amici che più mi sono vicini, perché, come scriveva Hemingway “E' meglio una brutta giornata di pesca che una bella giornata di lavoro”.

Estratti

Leggi QUI qui gli articoli di Fly Line disponibili nel sito

Anteprime

Le anteprime dei libri disponibili nel sito sono ora inserite alla fine di ogni recensione del prodotto.

 

1000-mosche.it

pipam

 

fabiobargi

rodmakers

 

Logo Fly Saronno

 

JustBioFly bassa ITA

 

 

JustBioFly bassa ENG

Il suo nome è Fly Line.
Grazie ad essa i fiumi avranno sempre meno segreti per il pescatore a mosca.
In questa rivista la passione diventa cultura e la cultura semplicità.

Scrivici

 

 

pozzolini

 

 

todeschini

 

 

vila_noblesa

 

 

stonfo

 

 

   Banner scegli libro

  

banner right PESCARE